Allerta Meteo, si intensifica il maltempo al Sud: piogge torrenziali in Calabria e Sicilia mentre il Nord Europa “brucia” per un caldo senza precedenti, oltre +20°C in Lapponia! [LIVE]

/
MeteoWeb

Allerta Meteo – Si intensifica il maltempo che sta colpendo il Sud Italia: diluvia nelle zone joniche di Calabria centro/meridionale e Sicilia. Particolarmente colpita dal maltempo l’area etnea, dove la pioggia cade in modo torrenziale da ore. Soltanto nella giornata odierna sono già caduti 139mm al Rifugio Citelli, 125mm a Linguaglossa, 81mm a Nicolosi, 75mm a Pedara, 69mm a Trecastagni, 56mm a Francavilla di Sicilia, 45mm ad Acireale e Calatabiano, 41mm a Catania dove la temperatura si mantiene ferma a +17°C, molto più fredda rispetto al Nord Europa con la Germania settentrionale che bissa i record di ieri con temperature massime di +28°C, ma la grande bolla di caldo ha raggiunto anche il mar Baltico e la penisola Scandinava al punto che in Lettonia le città di Liep?ja e Ventspils hanno raggiunto i +21°C come le località finlandesi di Ylistaro, Ruukki, Oulu e Kronoby. In Svezia abbiamo addirittura +22°C a Torpshammar, Junsele, Älvsbyn, Delsbo e Lycksele, +21°C a Goteborg, ma i picchi più elevati sono in Norvegia con +24°C a Marstein, +23°C a Rekdal, +22°C a Trondheim e Thamshavn. Temperature pazzesche in Lapponia, nel Circolo Polare Artico, dove i +20°C di oggi sono rarissimi persino in piena estate.

In Calabria, così come in Sicilia, è invece una domenica tipicamente autunnale. Diluvia ovunque lungo tutta la fascia orientale della Regione che va da Crotone a Reggio, con picchi di 110mm sulle Serre e di 65mm in Aspromonte. Anche qui, colpiti in modo più pesante i versanti jonici dei rilievi. E’ solo l’antipasto dei fenomeni di maltempo più estremi, che inizieranno in serata dopo le 20:00 e proseguiranno per tutta la giornata di domani, Lunedì 15. La Protezione Civile ha lanciato l’allarme arancione, che prevede il rischio per l’incolumità delle vite umane: molti Sindaci sono chiamati alla scelta sulla chiusura delle scuole, nella speranza che tutte le misure di prevenzione evitino il ripetersi di nuove tragedie come gli eventi che nei giorni scorsi hanno provocato 20 vittime nel Mediterraneo centro/occidentale (3 in Calabria, 2 in Sardegna, 2 in Costa Azzurra e 13 a Maiorca).

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: