Allerta Meteo, massima attenzione in Calabria e Sicilia: possibile evoluzione in TLC: tempesta come un uragano nelle prossime 48 ore [MAPPE]

/
MeteoWeb

Il maltempo è arrivato al Sud Italia come ampiamente previsto nei giorni scorsi: violenti temporali e bombe d’acqua stanno colpendo in queste ore la Campania meridionale e molte località della Calabria. Fino al momento la provincia più colpita è quella di Salerno, dove sono già caduti 93mm di pioggia ad Altavilla Silentina, 72mm a Cava San Pietro, 57mm a Cava de’Tirreni e 51mm a Salerno città. Violenti temporali stanno colpendo anche la Calabria dove sono in atto vere e proprie bombe d’acqua. Il maltempo si intensificherà nelle prossime ore, con forti piogge e temporali in estensione nel pomeriggio in Sicilia e soprattutto nella Calabria orientale, dove si verificheranno piogge torrenziali tra cosentino jonico, crotonese, catanzarese e reggino jonico.

Ma il “clou” del maltempo sarà domani, Venerdì 28 Ottobre, quando il ciclone potrebbe evolvere in “TLC”, cioè un “Tropical Like Ciclones” (Ciclone Mediterraneo) dalla forza paragonabile a quella degli uragani oceanici: i venti soffieranno impetuosi da nord/est con raffiche di oltre 100km/h sul mar Jonio, dove avremo furiose burrasche con onde alte fino a 8 metri. I litorali più colpiti dalle mareggiate saranno quelli della Sicilia sud/orientale, tra le province di Catania e Siracusa. Eloquenti le mappe a corredo dell’articolo: possibili anche tornado. Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: