Allerta Meteo, tanta neve tra lunedì 19 e martedì 20 in Piemonte e Liguria: “Bomba Bianca” in arrivo al Nord/Ovest!

  • Limone Piemonte
    Limone Piemonte
  • Limone Piemonte
    Limone Piemonte
  • Limone Piemonte
    Limone Piemonte
  • Cuno
    Cuno
/
MeteoWeb

Un articolo di Allerta Meteo che inizia con una Fotogallery? Sì, e non è un caso: abbiamo raccolto le migliori immagini delle recenti grandi nevicate a Limone Piemonte e Cuneo, dal febbraio 2015 a marzo 2016 più volte colpite negli ultimi anni da “Bombe” di Neve. Così sarà anche nei prossimi giorni, tra Lunedì 19 e Martedì 20 Dicembre: il Nord/Ovest e soprattutto la zona di confine tra basso Piemonte e Liguria di Ponente sarà letteralmente sommerso da una grande nevicata, con accumuli straordinari. Gli ultimi aggiornamenti di tutti i principali modelli meteorologici evidenziano sia l’entità delle precipitazioni che la persistenza del freddo al suolo, grazie al cuscinetto freddo della pianura Padana e alla tramontana scura sulla Liguria.

GFSOPEU12_24_2All’inizio del peggioramento, nel corso della giornata di lunedì 19 Dicembre, la neve probabilmente arriverà fin sulle coste della Liguria: potrebbe imbiancare persino Genova, Savona e Imperia. Infatti al suolo farà molto freddo con temperature di -5°C ad 850hPa (vedi mappa accanto, relativa alle ore 13:00 di lunedì). In pianura Padana reggerà un cuscinetto freddo spaventoso: le temperature minime di lunedì mattina saranno nuovamente gelide come domenica, fino a -7°C in pianura tra Novara, Alessandria, Vercelli e Asti. Le prime precipitazioni arriveranno poi in mattinata, e sarà neve secca e farinosa con temperature abbondantemente inferiori allo zero fin in pianura. L’attivazione della “tramontana scura” farà crollare la temperatura anche in Liguria, dove la nevicata sulle coste tra tarda mattinata e primo pomeriggio di domenica sembra sempre più probabile.

lunedì seraPoi le precipitazioni si intensificheranno a partire dal pomeriggio di lunedì, e inizieranno 24 ore di tormenta: fino a martedì pomeriggio, infatti, il “clou” della tempesta con una vera e propria “bomba” di neve tra Piemonte e Liguria. Le temperature aumenteranno di ora in ora a causa dello scirocco, con il ciclone che dal nord Africa risalirà su Baleari e Sardegna. Ma in Piemonte il cuscinetto freddo reggerà a lungo, almeno fino a martedì pomeriggio, mentre è probabile che in Liguria già da lunedì sera smetta di nevicare sulle coste dove la neve si potrebbe trasformare in pioggia. Ma persisterà il freddo, con abbondanti nevicate fino a bassa quota.

martedì 13Da capire soltanto con il nowcasting quanto reggerà il cuscinetto freddo in pianura, ma di certo c’è l’eccezionale nevicata che arriverà su basso Piemonte e zone interne della Liguria centro/occidentale. Alpi Liguri e Alpi Marittime saranno letteralmente sommerse, così come l’Appennino ligure. La città con più neve sarà senza ombra di dubbio Cuneo, dove secondo gli ultimi aggiornamenti potrebbero cadere persino oltre 7075cm di neve, con una delle nevicate più abbondanti degli ultimi decenni! Questa grande nevicata colpirà in modo particolarmente pesante tutta la zona che poche settimane fa, a Novembre, ha subito la pesantissima alluvione: Borgo San Dalmazzo, Limone Piemonte, Mondovì, Vicoforte, Ceva, Garessio, Calizzano, Prato Nevoso, Ormea, Cairo Montenotte, Millesimo, Acqui Terme, Novi Ligure, Nizza Monferrato, Fossano e Saluzzo saranno tra le zone più colpite. Tanta neve anche a Pinerolo, Sestriere, tra Alpi Cozie e Alpi Graie.

maltempo_neve_gelo_torino_2La neve  arriverà anche a Torino, soprattutto zona di Moncalieri e Rivoli (sud/ovest della città). Dopo quella tardiva dello scorso inverno, con la città imbiancata il 5 marzo 2016, adesso ne arriva una precoce in questa stagione, addirittura prima del solstizio: sarà la seconda nevicata del 2016 per Torino, la prima dell’inverno!

Nevicherà copiosamente fino a Savigliano, Bra, Carmagnola, Asti e Alessandria, ma in queste aree più a valle potrebbe trasformarsi in pioggia nel corso della giornata di martedì. Sui rilievi, soprattutto tra Alpi Marittime, Alpi Cozie e Alpi Graie, cadrà tantissima neve: colline e montagne saranno letteralmente sommerse con oltre due metri di neve fresca dai 1.200/1.300 metri in su’. Cadrà oltre un metro di neve in località situate tra 700 e 900 metri di altitudine!

Neve anche nel resto del Piemonte (nord della Regione), in Valle d’Aosta e in Lombardia, ma con accumuli più modesti. In queste zone si tratterà di una nevicata “normale”. Invece tra basso Piemonte e Liguria sta arrivando una vera e propria “Bomba Bianca”: dopo il gelo degli ultimi giorni, ecco la neve. Per un Dicembre che qualcuno definisce ancora “anomalo” per un fantomatico “caldo” (?!?) e per l’anticiclone: in realtà si concluderà con temperature medie mensili più basse rispetto alle medie storiche e con molta più neve rispetto alla norma su gran parte del settentrione.

Ecco le pagine utili per monitorare la situazione in tempo reale: