Allerta Meteo, torna il maltempo al Nord: piogge, temporali, forti venti e nevicate sulle Alpi

/
MeteoWeb

Giornata di maltempo quella di oggi  al Nord. A portare la pioggia una perturbazione di origine atlantica, la prima di una serie che potrebbe ripetersi nel corso del fine settimana. I fenomeni si manifesteranno dapprima sul settore occidentale coinvolgendo in maniera non marcata tutto il settore ligure, il Piemonte e la Lombardia.

La ventilazione al suolo, prevista abbastanza sostenuta ed in arrivo dai quadranti sud-occidentali, porterà ben presto i fenomeni ad insistere in modo più marcato sulle aree esposte, ovvero sul levante ligure ed il settore alpino centro-orientale.

La formazione di un minimo di bassa pressione di circa 1000 hPa in prossimità del Veneto, accentuerà al pomeriggio i fenomeni sul settore orientale. Precipitazioni a stampo temporalesco, accompagnate da raffiche di vento e fulminazioni interesseranno Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia.

Non mancherà la neve su tutto il  settore alpino con fenomeni inizialmente intorno ai 1200 metri e con quota neve in discesa in serata fino agli 800 – 1000 metri sull’arco dolomitico, con apporti attesi localmente anche abbondanti, almeno oltre i 1300 metri.

Nel corso della serata, la rotazione verso Ovest della ventilazione porterà la fase di maltempo sul settore tirrenico, dapprima coinvolgendo Toscana e Lazio, per poi discendere, nella giornata di  domani, già dalla mattinata su Campania e Calabria. Ultimi fenomeni al Sud in esaurimento dal pomeriggio di mercoledi.

Non è da escludere il ritorno della neve sull’Appennino tosco-emiliano  a quota prossima  ai 1300 metri, sia pure con fenomeni di breve durata e non marcati.

I valori termici, stante la natura della ventilazione occidentale, si terranno  su soglie gradevoli, in linea con il periodo di fine inverno. Massime che, terminati i fenomeni,  si riporteranno ben presto su soglie prossime ai 15° su tutto il Centro-Nord, un paio di punti in più al Meridione. A seguire un periodo di tregua, con rimonta anticiclonica da giovedì.

Una nuova perturbazione di origina atlantica al momento i modelli la indicano attesa per venerdi pomeriggio, in accentuazione al Nord nella giornata di sabato.

Staremo a vedere nei prossimi giorni  se davvero si manifesterà… Intanto ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: