Allerta Meteo, l’ex uragano Lorenzo arriva sull’Irlanda: attesi “venti distruttivi, alberi abbattuti e inondazioni” [MAPPE]

L'ex uragano Lorenzo sta per abbattersi sull'Irlanda e i suoi effetti saranno molto intensi: i venti potranno raggiungere i 140km/h. Attese Storm Surge e inondazioni

/
MeteoWeb

Dopo aver devastato le Azzorre, l’ex uragano Lorenzo colpirà l’Irlanda oggi, 3 ottobre, come tempesta post-tropicale, portando forti venti e grandi onde estremamente pericolose. Il sistema si dirigerà verso nord-est nell’Atlantico ad ovest dell’Irlanda, per poi virare bruscamente verso est-sudest durante la giornata odierna e attraversare l’Irlanda. Rimarrà un sistema profondo sull’oceano, probabilmente toccando una pressione centrale circa 970hPa. Quando raggiungerà l’Irlanda, la sua pressione centrale probabilmente sarà di 990hPa.

Si prevede che le più forti raffiche di vento lungo la costa occidentale dell’Irlanda raggiungeranno i 120-140km/h, con molte località lungo la costa che vedranno raffiche di 100km/h ed oltre (vedi mappe della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo). Previste anche grandi onde sulle coste meridionali, settentrionali e in particolare occidentali dello stato. Lungo la costa meridionale e settentrionale si attendono altezze d’onda comprese tra 5 e 7 metri, mentre sulle aree esposte lungo la costa occidentale si prevedono altezze di 7-10 metri. La massima altezza d’onda potrebbe superare i 12-15 metri!

Lorenzo è una tempesta molto pericolosa. Se i venti massimi possono ancora rientrare nel tipico range per le profonde basse pressioni autunnali che colpiscono l’Irlanda ogni anno, le onde saranno molto pericolose. L’Irlanda si prepara a forti venti, linee elettriche abbattute e inondazioni costiere. Met Éireann, il servizio meteorologico nazionale, ha emesso un’allerta vento arancione per 6 contee sulla costa occidentale e un’allerta gialla per tutta la nazione per stanotte e domani mattina. “Gli effetti principali includeranno venti distruttivi, alberi abbattuti e inondazioni. La tempesta Lorenzo produrrà significativi moti ondosi, onde alte e considerevoli Storm Surge”, ha comunicato il Met Éireann.

L’allerta arancione per Galway, Mayo, Clare, Cork, Kerry e Limerick sarà in vigore dalle 18 di oggi alle 3 del mattino di domani. Un’allerta gialla per pioggia per tutta l’Irlanda è in vigore dalle 9 di stamattina fino alle 9 di domani mattina. Si prevede che cadano oltre 50mm di pioggia nella parte occidentale del Paese. “Round di forte pioggia determineranno alcune inondazioni”, ha avvisato il Met Éireann. Il servizio meteorologico ha avvisato che gli effetti della tempesta saranno avvertiti sull’Irlanda dalla metà giornata di oggi, raggiungendo il picco in serata e durante le notte. Inizieranno ad affievolirsi domani mattina.

L’uragano Lorenzo ha stabilito un nuovo record nel weekend, quando ha raggiunto la categoria 5, la massima sulla scala Saffir-Simpson. Il National Hurricane Center degli USA ha dichiarato che è l’uragano più forte registrato così a nord e così ad est nell’Atlantico.

L’Uragano Lorenzo senza precedenti, troppo forte per la sua posizione nell’Atlantico: la relazione con i cambiamenti climatici