Banda larga, Renzi: “E’ arrivato il futuro, è arrivato anche in Italia” [FOTO]

  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
  • LaPresse/Stefano Costantino
    LaPresse/Stefano Costantino
/
MeteoWeb

E’ arrivato il futuro, è arrivato anche in Italia, la conquista vera è riuscire a fare di questo futuro non soltanto un’occasione soltanto per pochi addetti ai lavori, ma per le persone, perché la banda larga e ultralarga cambia radicalmente la vita non soltanto delle informazioni, delle comunicazioni, del modo di concepire il rapporto con i media, ma serve anche per le aziende, per la manifattura 4.0, per un totale capovolgimento del rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione ed economia,” queste le parole del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che ha illustrato in mattinata a Palazzo Chigi l’avvio del piano banda larga in 224 città presentato da Enel che ha stretto un accordo commerciale con Wind e Vodafone.