BioParco Zoom di Cumiana: l’afa se ne va ma il caldo resta alle porte [FOTO]

  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
  • LaPresse/Belen Sivori
    LaPresse/Belen Sivori
/
MeteoWeb

Un habitat originale per ospiti come pinguini, lemuri, tigri, fenicotteri, tartarughe giganti, giraffe, rinoceronti, aquile, falchi, avvoltoi e così via

ZOOM Torino è diventato in pochi anni un bioparco di particolare rilevanza in ambito italiano e non solo. Alle porte della città piemontese si trovano animali esotici di diverse specie, in un ambiente realizzato su misura, nel rispetto della loro natura e delle loro abitudini. E’ un bioparco di nuova concezione, che ha l’obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali.

Un habitat originale per ospiti come pinguini, lemuri, tigri, fenicotteri, tartarughe giganti, giraffe, rinoceronti, aquile, falchi, avvoltoi e così via. Ma non è tutto: è anche un’oasi immersa nella natura, con la sua spiaggia con sabbia bianca e acqua limpidissima dove immergersi per una rilassante nuotata tra rocce e cascate