Emirati Arabi, uno strano “buco” nel cielo sciocca i residenti: “È come se Dio avesse lanciato un sasso in un lago”. E molti pensano agli UFO [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Gli abitanti degli Emirati Arabi Uniti sono rimasti stupefatti davanti ad un “vortice” improvvisamente apparso nel cielo sopra la città di Al Ain nel corso del weekend. La grande zona circolare di cielo limpido è emersa tra le dense nuvole nei pressi del confine con l’Oman, come se qualcuno o qualcosa avesse creato un buco nell’atmosfera, come potete vedere dalle foto contenute nella gallery a corredo dell’articolo e nei video in fondo.

L’astronomo e meteorologo Ebrahim Al Jarwan ha postato un breve video dell’evento sui social, aggiungendo che la vista “rara e bellissima” era un “Fallstreak Hole”, noto anche come “Skypunch” (che significa “pugno nel cielo”). Un utente ha commentato che sembrava come se “Dio avesse lanciato un sasso in un lago”, mentre altri riflettevano sul fatto se lo strano fenomeno potesse essere causato da un UFO. Secondo quanto riferito da un testimone, la strana formazione ha iniziato a dissolversi dopo 10-15 minuti.

Ma il mistero dello strano buco nel cielo ha la sua spiegazione scientifica. Eventi di questo tipo solitamente si formano nelle nuvole dei livelli medio-alti dell’atmosfera (cirrocumuli o altocumuli), costituite da gocce d’acqua super-raffreddate, ossia acqua al di sotto degli 0°C ma non ancora congelata. Gli aerei che fanno breccia in questo strato di nuvole fanno espandere e raffreddare l’aria quando passa sulle ali o sulle eliche. Questo cambiamento di temperatura può essere sufficiente ad innescare il congelamento delle gocce super-raffreddate e la formazione di cristalli di ghiaccio che sono abbastanza grandi da cadere sotto lo strato nuvoloso in questo caratteristico modello. Si viene così a creare un “Fallstreak Hole” nel centro della nuvola. I cristalli che stanno congelando alterano lo strato nuvoloso e causano ulteriore congelamento intorno a loro in un effetto a catena che determina l’estensione della formazione, che solitamente ha forma circolare o ellittica. A volte possono estendersi fino a 50km nell’arco di un’ora.

Al Jarwan ha spiegato che il fenomeno non veniva osservato negli Emirati Arabi Uniti da un decennio. “Può durare per 2 ore ma generalmente dura tra mezz’ora e un’ora”, ha spiegato. La strana nube è stata osservata anche nel vicino Oman. Nonostante gli esperti abbiano una chiara spiegazione per le origini di questo suggestivo fenomeno, i “Fallstreak Hole” non sono molto conosciuti proprio a causa della loro rarità e per questo motivo vengono spesso associati ad avvistamenti UFO e ad imminenti invasioni aliene.