Caldo record nella località più a Nord della Terra: temperatura oltre ogni immaginazione a due passi dal Polo [FOTO e DATI]

Caldo eccezionale ad Alert: "E' un dato statistico fenomenale, un esempio tra centinaia d'altri sui record collegati al riscaldamento globale"

/

A qualche centinaio di km dal Polo Nord sorge Alert, il luogo abitato più a Nord della Terra: nel paesino si è registrato in record assoluto di caldo. Il termometro ha segnato +21°C, laddove la temperatura media è di +3,4°C.
Ad Alert vi è una base militare permanente stabilita all’82° parallelo per intercettare le comunicazioni russe, ed è anche sede di una stazione meteorologica dal 1950.
E’ un dato statistico fenomenale, un esempio tra centinaia d’altri sui record collegati al riscaldamento globale,” ha spiegato Armel Castellan, meteorologo presso il Ministero canadese dell’Ambiente. “E’ un record assoluto mai registrato prima. Nei giorni scorsi siamo passati da +17,6°C a +20°C e poi +21°C ma il termometro può ancora salire“. “Il cambiamento climatico ha un’influenza più o meno diretta su queste temperature record,” ha concluso Castellan.

In genere a luglio ad Alert la temperatura media si aggira sui +3,4°C e la media di quelle più alte è di +6,1°C.
Il precedente record, di +20°C risaliva all’8 luglio 1956, ma dal 2012 diverse giornate con temperature sui +19/+20°C sono state segnalate dalla stazione meteo.
Secondo gli esperti, l’attuale ondata eccezionale di caldo si deve all’alta pressione ferma sulla Groenlandia che porta venti da sud sull’Oceano Artico.

Alla luce dei record dei giorni scorsi, non esageriamo se parliamo di ondata di caldo artico“, ha dichiarato David Phillips, climatologo responsabile al Ministero canadese dell’Ambiente.

Nei mesi scorsi il Canada ha già affrontato la sua 2ª primavera più mite degli ultimi 72 anni.