4 Novembre di caldo record al Nord Italia: clima primaverile nel giorno della Festa delle Forze Armate [DATI e FOTO]

/
MeteoWeb

Il 4 Novembre è una giornata drammatica per la meteorologia italiana: in questo giorno, infatti, nel 1966 si verificò la disastrosa alluvione di Firenze, nel 2011 quella di Genova, in questo 2018 l’apocalisse di acqua e fango che ha ucciso 12 persone in Sicilia: è evidente come sia il periodo dell’anno a più alto rischio di fenomeni estremi nel nostro Paese. Ma il 4 Novembre è anche la “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate”, una festa istituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale. E oggi, Domenica 4 Novembre 2018, il clima è stato eccezionalmente primaverile proprio nei luoghi simbolo di quella guerra: Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto e in generale in tutto il Nord. Le temperature più alte si sono registrate proprio in Friuli Venezia Giulia, dove la storica stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare ha raggiunto addirittura i +24°C battendo il precedente record di caldo mensile che era di +22,5°C e risaliva al lontano 1983.

Al Nord/Est le temperature sono state davvero eccezionali per il periodo, oltre 12°C superiori rispetto alle medie del periodo. Le massime odierne, infatti, hanno fatto registrare addirittura +24,4°C a Lestizza, +23,9°C a Monfalcone e Torviscosa, +23,7°C a Gemona del Friuli, +23,5°C a San Canzian d’Isonzo, +23,4°C a Cormons, +23,3°C ad Aviano, +23,2°C a Staranzano e Ronchi dei Legionari, +23,1°C a Fontanafredda e Bertiolo, +22,9°C a San Vito al Tagliamento, Pavia di Udine e Roveredo in Piano, +22,8°C a Fagagna, +22,7°C a Zoppola, +22,6°C a Pordenone e Sacile, +22,4°C a Trieste, +22,3°C a Udine, +22,1°C a Campoformido e Trevignano, +22,0°C a Marostica, +21,9°C a Treviso, Lignano Sabbiadoro, Grado, Montebelluna, Vidor e Tavagnacco, +21,8°C a Montecchio Precalcino, +21,7°C a Nove, +21,5°C a Portogruaro, +21,4°C a Conegliano e Pieve di Soligo, +21,3°C a Vicenza, +21,2°C a San Michele al Tagliamento, +21,1°C a Bassano del Grappa, Tremosine sul Garda e Peschiera del Garda.

Ma attenzione: domani tornerà il maltempo con altre forti piogge e violenti temporali soprattutto in area dolomitica. E questo caldo anomalo determinerà ulteriori fenomeni estremi.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: