Caldo e siccità a Roma, situazione drammatica: incendi tra le case di Mentana e Tivoli, evacuazioni [FOTO LIVE]

/

Continua la drammatica estate di caldo e siccità, che in questi giorni sta sconfinando in pericolosi incendi. In particolare Mentana e Tivoli, dove la temperatura ha raggiunto i +37°C, sono interessate da un vasto incendio da stamani. Il rogo si è sviluppato nell’area boschiva di Mentana intorno alle 14, per cause ancora da accertare e sta andando a fuoco un vasto appezzamento di terra della Riserva Nomentum. Immediato l’intervento di Vigili del Fuoco, Carabinieri, Protezione Civile e due elicotteri che hanno effettuato circa 15 viaggi ognuno anche perché il fuoco si sta pericolosamente avvicinando al centro abitato.

Le fiamme, in prossimità dell’Hotel Belvedere, stanno causando non poca preoccupazione: turisti e personale sono stati fatti uscire dalla struttura, mentre in via della Fonte è andato a fuoco un manufatto. Si teme la morte di alcuni animali, mentre al momento non risultano persone ferite.  Negli ultimi minuti, anche a causa del forte vento che soffia dal primo pomeriggio, le fiamme hanno scavalcato la Nomentana e stanno divorando altre parti del paese che è praticamente paralizzato. La situazione è drammatica in quanto l’incendio si è sviluppato fino a Vigna Santucci.

I soccorsi hanno intensificato le loro azioni, con 6 canadair impegnati anche in via della Mattonata e nei pressi della Bretellina via Madonna di Fatima. La Polizia Locale di Fonte Nuova ha chiuso via delle Molette al traffico a salire verso Mentana. Chiusa anche via Nomentana da Parco Trentani in direzione Mentana. Si scende obbligatoriamente da via Monte Bianco. Percorribile via Palombarese, che rischia però di intasarsi visti anche i lavori di realizzazione dei marciapiedi.