Disastro in Brasile, cede una diga di contenimento: persone, animali, case spazzate via da un enorme fiume di fango [FOTO e VIDEO SHOCK]

/
MeteoWeb

Disastro in Brasile: una diga di contenimento della compagnia mineraria Vale ha ceduto nel pomeriggio di oggi, 25 gennaio, nell’area di Mario Campos y Bean Creek, nel municipio di Brumadinho, nell’area metropolitana di Belo Horizonte. Il centro di Brumadinho è stato evacuato, perché il percorso del fango passa attraverso il fiume che taglia la città e c’è la possibilità di alluvioni. “Secondo i rapporti che stiamo ricevendo, ci sono stati diversi morti”, ha dichiarato un portavoce dei vigili del fuoco. Sui social network, il consiglio comunale della città ha pubblicato un’allerta affinché la popolazione non si avvicini al letto del Rio Paraopeba. I residenti informano che gli accessi alla città sono chiusi.

Le immagini che pubblichiamo nella gallery in alto e nei video in fondo all’articolo sono terribili. I video rilasciati dai vigili del fuoco mostrano l’impressionante inondazione di fango in vaste aree di vegetazione. La televisione ha mostrato case distrutte dall’incontenibile fiume di fango.

Secondo le prime informazioni, la diga che ha ceduto è utilizzata per far ricircolare l’acqua dell’impianto e dovrebbe contenere un milione di metri cubi d’acqua. La compagnia ha informato che la sua priorità al momento è quella di “preservare e proteggere la vita dei suoi dipendenti e dei cittadini”.

Nel 2015, la rottura di una diga mineraria di Vale e BHP-Billiton a Mariana, un’altra località del Minas Gerais, ha lasciato 19 morti nel più grande disastro ambientale della storia brasiliana.

https://www.facebook.com/rorocontreraslopez/videos/pcb.10218041553568818/10218041545928627/?type=3&theater