Cina: la raccolta dei fiori di calendula nel Gansu [FOTO]

  • LaPresse/XinHua
    LaPresse/XinHua
  • LaPresse/XinHua
    LaPresse/XinHua
  • LaPresse/XinHua
    LaPresse/XinHua
  • LaPresse/XinHua
    LaPresse/XinHua
/
MeteoWeb

Il nome Calendula deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese

Nelle foto a corredo dell’articolo gli abitanti del villaggio di Chenjiagou, nella città di Jinchang (provincia del Gansu), raccolgono la calendula, essendo questo il periodo più propizio.

E’ un genere di piante della famiglia delle Asteraceae, originario di Europa, Nord Africa e Medio Oriente. Il nome deriva dal latino Calendae, parola con la quale i Romani indicavano il primo giorno del mese, dato che fiorisce una volta al mese durante tutta l’estate.