Clima: una catena umana sfida il divieto di eventi a Parigi [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Una catena umana in vista dell’apertura della Conferenza Cop21, che ha sfidato il divieto di raduno decretato dopo gli attentati

Centinaia di manifestanti hanno formato una catena umana lungo un viale di Parigi e riempito di scarpe Place de la Republique per denunciare “lo stato di emergenza sul clima” in vista dell’apertura della Conferenza Cop21, sfidando il divieto di raduno decretato dopo gli attentati. Lungo boulevard Voltaire, gli attivisti si sono presi per mano tra Oberkampf e Nation, interrompendosi di fronte al Bataclan, la sala concerti teatro di uno dei massacri del 13 novembre.