Disastro di Chernobyl: oggi il 29° anniversario e le commemorazioni [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha reso omaggio alle vittime del disastro

Gli ucraini hanno commemorato il 29esimo anniversario della catastrofe nucleare di Chernobyl, deponendo corone di fiori e candele nei pressi del luogo in cui sorgeva la centrale.
Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha reso omaggio alle vittime del disastro e ha ispezionato i lavori in corso per la realizzazione di un nuovo “sarcofago” in cemento che ricoprirà quello – ormai fatiscente – installato dalle autorità sovietiche nel punto in cui si trovava il reattore.
L’opera – del costo di due miliardi di euro e finanziata dalla Banca Europea per la Ricostruzione e Sviluppo – avrebbe dovuto essere terminata a fine 2015 ma alcuni problemi tecnici hanno ritardato la fine dei lavori al 2017.