Ebola: l’infermiere febbrile ma lucido, somministrato un antivirale [FOTO]

  • LaPresse/Roberto Monaldo
    LaPresse/Roberto Monaldo
  • LaPresse/Roberto Monaldo
    LaPresse/Roberto Monaldo
  • LaPresse/Roberto Monaldo
    LaPresse/Roberto Monaldo
  • LaPresse/Roberto Monaldo
    LaPresse/Roberto Monaldo
/
MeteoWeb

Ha iniziato trattamento antivirale specifico con farmaco non registrato, autorizzato con ordinanza da AIFA

“La gestione del trasporto è stata effettuata secondo i protocolli previsti. Il paziente è stato monitorizzato durante tutto il trasporto aereo, senza nessuna criticità. Al momento della presa in carico da parte dei medici dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani il paziente era febbrile, lucido e collaborante. Ha iniziato trattamento antivirale specifico con farmaco non registrato, autorizzato con ordinanza da AIFA, su indicazione del Ministro della Salute”. E’ quanto si legge nel primo bollettino medico sull’infermiere sardo affetto da Ebola ricoverato da oggi presso l’Istituto Spallanzani di Roma e trasportato questa notte da Sassari con un volo in alto biocontenimento effettuato dall’Aereonautica Militare. Tra 24 ore sarà emesso un nuovo bollettino medico.