Maltempo, è emergenza: il ministro Salvini nella Sala operativa dei Vigili del Fuoco, soccorritori mobilitati per i fenomeni estremi che stanno flagellando l’Italia [FOTO LIVE]

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini è stato nella sala operativa dei Vigili del Fuoco al Viminale per seguire le situazioni critiche in varie regioni dovute al maltempo

  • grandine venafro
  • grandine pescara
/
MeteoWeb

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato nella sala operativa dei Vigili del Fuoco al Viminale per seguire le situazioni critiche in varie regioni dovute al maltempo. Salvini tornerà alla sala operativa per un aggiornamento sul maltempo che ha colpito la costa adriatica e in particolare Abruzzo, Marche e Emilia Romagna.  “Piu’ di 500 uomini e 100 mezzi (compresi elicotteri e aerei) operativi da ore in Abruzzo, Emilia-Romagna e Sicilia per lottare contro i danni derivanti dal Maltempo e dagli incendi. Per il momento fortunatamente non si segnalano vittime. Ringrazio tutti i soccorritori, in particolare gli eroici Vigili del fuoco”, ha scritto Salvini sulla sua pagina Facebook.

Situazione disastrosa a Pescara dove una grandinata disastrosa ha prodotto chicchi grandi come arance e un violento nubifragio ha trasformato letteralmente le strade in fiumi, che trascinano le auto. Al collasso l’ospedale della città: l’acqua ha invaso il primo piano e bloccato le sale operatorie; il parcheggio è completamente allagato da due metri d’acqua e le auto si sono inabissate. Violenti nubifragi anche nelle Marche, in cui si pensa a chiedere lo stato di calamità. In Emilia Romagna, un tornado ha devastato Milano Marittina, abbattendo 200 pini secolari e provocando tanti danni.