Esplosione Magnitogorsk, tra i dispersi anche 7 bambini: in Russia è una Notte di San Silvestro terribile [FOTO]

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

Il presidente russo Vladimir Putin si è recato in visita a Magnitogorsk, la città sud occidentale dove un’esplosione causata da una fuga di gas ha fatto crollare un palazzo di dieci piani. Al momento si contano quattro morti, ma i soccorritori sono ancora alla ricerca di circa 35 dispersi. Fra loro vi potrebbero essere anche sette bambini, ha detto il governatore della regione di Chelyabinsk, Boris Dubrovsky, citato dall’agenzia Tass. Alcune persone sono state tratte in salvo dalle macerie, ma il lavoro dei soccorritori è reso più difficile dal freddo. Putin, che era diretto a Sochi per festeggiare il Capodanno, ha interrotto il suo viaggio per incontrare gli scampati al disastro e le autorità locali. Il presidente russo ha annunciato la creazione di una apposita commissione governativa presso il ministero della protezione civile per assicurare l’assistenza ai sopravvissuti.