Etna: continua l’eruzione “stromboliana”, monitoraggio costante

/
MeteoWeb

Eruzione in corso sull’Etna: l’attività stromboliana, che prosegue anche se con un lieve calo di energia, è caratterizzata da fontane di lava, esplosioni e l’emissione di una piccola colata.

Per tutta la notte è stato possibile vedere le fontane di lava, esplosioni ed emissione di una piccola colata con un braccio che emerge dalla bocca che si e’ formata sulla sella che unisce il vecchio e il nuovo cratere di Sud-Est; adesso si dirige verso Torre del Filosofo e appare meno alimentato di ieri.

I fenomeni sono al momento concentrati nella zona sommitale del vulcano e non costituiscono un pericolo. Il tremore interno ai condotti magmatici si mantiene alto, ma con una minore ampiezza. L’attività è costantemente ripresa dalle telecamere termiche dell’Ingv del capoluogo etneo che monitorizzano il vulcano. L’aeroporto internazionale di Catania è pienamente operativo.