Etna, spettacolari nubi “aliene” sul vulcano [GALLERY]

/
MeteoWeb

Straordinario spettacolo ieri sera al tramonto nella Sicilia orientale: l’Etna s’è destata con una bellissima nube lenticolare a fare da “cappello”. Così ‘a Muntagna, come la chiamano in Sicilia, ha avuto le attenzioni di migliaia di internauti che hanno condiviso le foto dell’insolito fenomeno sui social network. Questa nube è provocata dai “fenomeni di onda”, le onde orografiche meglio conosciute come “lee waves“. Nelle nubi lenticolari i cristalli di ghiaccio si formano e si disfano continuamente perché sono generati dal raffreddamento adiabatico dell’aria che sale verso la cresta dell’onda, e spariscono alla successiva discesa. Queste nubi hanno forma a lente e un profilo simile a quello di un’ala, e sono visibili quando l’atmosfera è molto umida. Tipiche dei vulcani che si innalzano fino ad alta quota senza essere circondati da altre montagne, le nubi lenticolari si verificano molto spesso in Giappone ma anche sull’Etna sono tutt’altro che rare.