Frana sull’A19, il ministro Delrio in Sicilia: “due anni per ricostruire l’autostrada”

/
MeteoWeb

Il sopralluogo del ministro Delrio nella Sicilia funestata dalle frane: “lo Stato è presente, faremo in fretta”

Abbiamo fatto i sondaggi per la ricostruzione delle due carreggiate, 300 metri di ponte e cinque piloni, prudenzialmente occorreranno dai 18 ai 24 mesi. Dal sopralluogo effettuato con i tecnici emerge che possiamo realizzare una bretella, credo che in tre mesi riusciremo a realizzarla“. Lo ha detto, dopo un sopralluogo con i vertici dell’Anas, il ministro per le Infrastrutture, Graziano Delrio, in visita sul viadotto Himera dell’autostrada A19 Palermo-Catania, dopo la recente chiusura dovuta ad una frana.

CROLLO VIADOTTO HIMERA: VISITA DEL MINISTRO DELRIO.Le responsabilita’ ci sono. Se e’ stato sottovalutato il rischio della frana negli anni passati non credo che sia ne’ colpa del Governo regionale attuale ne’ del Governo Renzi” ha aggiunto Delrio. “Abbiamo bisogno di lavorare meglio sul nostro territorio e sul dissesto idrogeologico. Il Paese e’ fragile, non solo la Sicilia, perche’ per troppi anni e’ mancata la giusta attenzione, dobbiamo concetrarci sulle opere che preservano il nostro territorio in maniera adeguata”, ha detto Delrio, aggiungendo ancora che “il presidente Renzi ha voluto che la missione sul dissesto idrogeoligico fosse a palazzo Chigi. Ora sara’ spostata al ministero delle Infrastrutture per coordinare al meglio gli interventi. Questo governo ha messo in campo una sensibilita’ notevole su questo tema, ha stanziato 7 miliardi con un piano pluriennale per affrontare tutte le criticità”.
Ultimato il sopralluogo sul viadotto Himera, il ministro si sta recando sul viadotto Scorciavacche della Palermo-Agrigento, crollato a dicembre, dopo una settimana dall’apertura.