Genova: le FOTO del cedimento della diga del torrente Polcevera [FOTO]

  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
  • LaPresse/Iacopo Giannini
    LaPresse/Iacopo Giannini
/
MeteoWeb

Timori confermati a Genova, dove questa mattina è bastata poca pioggia a causare il cedimento della diga di contenimento creata sul Polcevera per arginare il greggio fuoriuscito in seguito alla rottura del tubo della raffineria Iplom di Busalla. La diga, innalzata con terra e sacchetti di sabbia, ha ceduto dopo l’innalzamento del livello del torrente dovuto alle piogge.