Hyper Chariot, il futuro del trasporto globale

/
MeteoWeb

Hyper Chariot, definito come “il viaggio nello spazio sulla terra” potrebbe rappresentare il futuro del trasporto globale, improntandolo sull’automazione. Si tratta di una navetta che incorpora una tecnologia tipo “rollercoaster”. Gli spostamenti avvengono in capsule ad aria che si muovono in tubi di cemento aspirato. Il rivoluzionario mezzo di trasporto potrà, una volta perfezionato, sfrecciare da Londra a Edimburgo in poco più di 8 minuti, rappresentando il veicolo più veloce al mondo. Ogni singola capsula trasporterà massimo 6 persone … ad emissioni zero, in modo completamente autosufficiente grazie a pannelli fotovoltaici che rivestiranno l’esterno dei tubi. Già questo è sufficiente per decretarne i vantaggi rispetto agli attuali mezzi di trasporto che bruciano enormi quantità di combustibile fossile, inquinando fortemente l’ambiente. Ma quanto occorre aspettare prima di vedere la futuristica navetta in azione? Già nel 2021 esordirà The Velocitation, sfruttando il medesimo meccanismo dell’Hyper Chariot che sarà operativo entro il 2040 con percorsi in Usa e in Asia, regalando, ad una velocità di 700 km/h un viaggio ipersonico, sicuro e conveniente, se si pensa che la tratta Londra-Edimburgo costerà circa 100 sterline. A capo del progetto l’attore hollywoodiano Matthew Modine.