Il rarissimo ciclone tropicale Chapala si abbatte sullo Yemen: è una catastrofe, danni enormi [FOTO]

/
MeteoWeb

Il ciclone tropicale Chapala colpisce lo Yemen provocando vittime, feriti e gravi danni

Il violentissimo ciclone tropicale Chapala, insolito perchè nato nel mar Arabico, ha colpito nella notte le coste del sud-est dello Yemen causando “enormi danni tra inondazioni e straripamenti“: lo ha reso noto il ministro Fahd Kafaen, membro della commissione per le emergenze ambientali. I venti, che soffiavano ad oltre 180km/h hanno colpito in modo molto violento le coste e sollevando onde alte fino a 9 metri che si sono abbattute sulle regioni di Hadramawt, Chabwa e al Mahra ribaltando automobili e costretto centinaia di famiglie alla fuga. A Moukalla, capitale dell’Hadramawt e “roccaforte” di Al Qaeda, i veicoli sono stati completamente sommersi dall’acqua, che ha invaso totalmente le strade della citta’ di circa 150.000 abitanti.

Chapala Arabia Saudita Yemen (10)I residenti hanno riferito che il lungomare e molte abitazioni sono state completamente distrutte.  “Il vento ha provocato un blackout e la gente e’ terrorizzata. E’ stata una notte difficile”, ha raccontato un residente di Mukalla, Sabri Saleem. Le autorita’ della provincia di Shabwa hanno reso noto che almeno 6mila persone hanno dovuto trovare rifugio sulle alture. Per il momento non e’ ancora reperibile un bilancio dei danni e delle eventuali vittime. A Socotra, l’isola situata nel golfo di Aden e divenuta patrimonio dell’Unesco nel 2008, i feriti in seguito al passaggio del ciclone sono stati almeno 200 e purtroppo si registrano anche tre vittime. Pochi danni sono registrati invece in Oman, dove l’evento atmosferico e’ arrivato soltanto in modo marginale.

Secondo i meteorologi arabi, la tempesta e’ la più intesa mai registrata in decine di anni nell’arido Yemen, già sconvolto dalla guerra civile. Un ciclone tropicale – soprattutto di queste proporzioni – nel mar Arabico non si era mai verificato a memoria d’uomo.