Incendi USA, la qualità dell’aria raggiunge livelli pericolosi a Nord-ovest: distribuite maschere nello stato di Washington [GALLERY]

  • NASA via Washington Department of Ecology
    NASA via Washington Department of Ecology
/
MeteoWeb

Aria insalubre, piena del fumo degli incendi, ha ricoperto ancora il nord-ovest degli Stati Uniti. Lo stato di Washington ha la peggior qualità dell’aria del Paese, secondo il Servizio Meteorologico Nazionale. Nelle città di Chelan e Wenatchee, nella parte centrale dello stato, la qualità dell’aria ha raggiunto livelli pericolosi ieri, 15 agosto, costringendo le autorità a distribuire maschere. Il fumo ha raggiunto livelli insalubri per tutti a Seattle e nelle aree vicine. Al Kerry Park di Seattle, che di solito offre viste mozzafiato, i visitatori erano delusi di trovare parti dello Stretto di Puget nascosti dal fumo.

Secondo il National Interagency Fire Center, 13 grandi incendi hanno bruciato oltre 546 km² nello stato di Washington quest’anno, mentre nell’Oregon 10 grandi incendi hanno incenerito oltre 663 km², secondo quanto riportato dal Seattle Times. Circa 600 incendi, invece, stanno bruciano nella Columbia Britannica, provincia del Canada.

L’Oregon Department of Environmental Quality ha dichiarato che la qualità dell’aria a Portland e Medford era insalubre ieri. L’allerta per la qualità dell’aria per le parti orientali dello stato di Washington e per l’Idaho settentrionale è stata estesa fino alla mattina di domani, 17 agosto.