Incendio al Terminal 3 di Fiumicino: colonna altissima di fumo, aeroporto chiuso fino alle 14 [FOTO]

/
MeteoWeb

L’Enac invita i passeggeri a non recarsi in aeroporto e a contattare le compagnie di riferimento. Lo scalo rimarrà chiuso dalle ore 08:00 alle ore 14:00

E’ “sotto controllo” la situazione all’aeroporto di Fiumicino dove nella notte è divampato un incendio al Terminal 3, a causa del quale tre persone sono rimaste lievemente intossicate. Tuttavia, riferiscono all’AdnKronos fonti dei Vigili del Fuoco “ci sono ancora interventi in corso per alcuni focolai da domare”. Si sta cercando di accertare da dove siano partite le fiamme, l’ipotesi è che l’incendio abbia avuto origine nei locali di un bar-ristorante o di un deposito bagagli.

incendio fiumicino3“Con riferimento all’incendio che si è sviluppato questa notte presso il Terminal 3 dell’Aeroporto di Roma Fiumicino, l’Enac invita i passeggeri a non recarsi in aeroporto e a contattare le compagnie di riferimento. Lo scalo rimarrà chiuso dalle ore 08:00 alle ore 14:00”. E’ quanto comunica l’Enac in una nota. “Saranno comunque assistiti gestiti attraverso gli altri Terminal tutti i voli intercontinentali in arrivo su Fiumicino – prosegue l’Enac – L’Enac ha attivato la propria Sala Crisi per seguire l’emergenza e ha contattato i propri Direttori Aeroportuali di tutti gli scali nazionali affinché vengano gestiti i voli eventualmente dirottati da Roma Fiumicino. Seguiranno ulteriori informazioni sull’operatività dello scalo”.

Abbiamo visto una colonna di fumo altissima e poi siamo usciti per capire cosa stava succedendo”. Queste le parole di uno degli operatori dell’aeroporto di Fiumicino, al lavoro la notte scorsa proprio mentre divampava l’incendio al Terminal 3. “Quando ci siamo accorti del fumo – racconta – era mezzanotte ed il terminal era gia’ bloccato, cosi’ come il 2. Fuori c’erano polizia, vigili del fuoco e una quarantina di passeggeri. C’era una nebbia fittissima. Secondo quanto ci hanno raccontato, le fiamme si sarebbero sviluppate da un ristorante del Terminal 3”.