Incendio al Museo Nazionale di Rio de Janeiro: dubbi sulle cause, forse un guasto elettrico [GALLERY]

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

Si indaga sulle cause che hanno fatto scoppiare l’incendio che ha distrutto il Museo Nazionale di Rio de Janeiro, il più antico del Brasile e che ospitava circa 20 milioni di pezzi, risalenti a diversi periodi storici. Secondo la Cnn, gli inquirenti non avrebbero ancora individuato le cause, ma i vigili del fuoco hanno denunciato che il sistema anti-incendio del Museo non era adeguato.

Il ministro della Cultura Sergio Leitao ha riferito al quotidiano Estado de S.Paulo che probabilmente a fare divampare le fiamme è stato un guasto elettrico o una piccola mongolfiera artigianale che è atterrata sul tetto.

I responsabili del Museo hanno dichiarato che quasi il 90% della collezione è stata distrutta.