Incidente aereo Colombia: la pioggia battente ha accolto il rientro delle salme dei calciatori [GALLERY]

/
MeteoWeb

Una pioggia battente ha accolto il rientro in patria delle salme dei giocatori della Chapecoense morti in un incidente aereo lo scorso 28 novembre nei pressi di Medellin. Il primo dei due velivoli della Fuerza Aerea Brasilena è atterrato all’aeroporto di Chapeco, nello stato meridionale di Santa Catarina, poco dopo le 7 del mattino ora locale. Ad attendere i feretri il presidente della repubblica brasiliano Michel Temer assieme alle più alte cariche dello Stato e alle 50 famiglie delle vittime. La delegazione si sposterà poi presso l’Arena Conda per una veglia funebre condivisa coi tifosi che si sono già ammassati lungo le strade per rendere omaggio al corteo funebre. In totale nella tragedia aerea hanno perso la vita 71 persone, oltre al team brasiliano, i 5 componenti dell’equipaggio boliviani, un venezuelano e un paraguaiano; 6 persone sono miracolosamente sopravvissute all’incidente. Nonostante il maltempo lo stadio sarà gremito, sono attese 100mila persone che seguiranno la cerimonia funebre all’interno del piccolo impianto, che può contenere 20mila spettatori, e sui maxi schermi allestiti in città.