Lago di Serraia: un luogo fiabesco in Trentino Alto Adige [GALLERY]

/

In Trentino Alto Adige, nel comune di Baselga di Pinè, non molto lontano da Trento, sorge il lago di Serraia, a 974  m slm, sull’altopiano di Pinè, in una conca naturale di origine glaciale crea tasi circa 15 mila  anni fa. Dotato di un sentiero ciclo-pedonale che lo collega al lago delle Piazze, immerso in una natura incontaminata, è dotato di strutture balneari attrezzate e sicure, ampi parcheggi e spazi attrezzati per il pranzo. Perfetto per il relax, distaccandosi per un giorno dalla frenesia quotidiana, è la meta ideale per grandi e piccini.In zona è possibile effettuare passeggiate, trekking, praticare equitazione, moutain bike, pesca sportiva, windsurf e arrampicata, oltre alla dragon boat, accompagnati da istruttori qualificati. Le sue dimensioni sono: 1250 m x 525 m, con una profondità massima di 15 metri. Ha una forma simile a quella di una goccia d’acqua, disposto da sud ovest a nord est. Durante l’ultima glaciazione, 15.000 anni fa, un ghiacciaio per millenni avanzò lentamente sopra questi luoghi, limando il suolo. Al termine della glaciazione, le acque si raccolsero qui e formarono un vasto lago che occupava tutto l’altopiano di Piné. In seguito si divise in due laghi, il lago della Serraia ed lago delle Piazze.  Dal 1987 l’estremità nord del lago è zona protetta come biotopo, cioè come oasi naturale tutelata dalla Provincia Autonoma di Trento.