L’uragano Nate ha toccato terra vicino New Orleans: sulla rotta Mississippi, Alabama e Tennessee [MAPPE]

/
MeteoWeb

L’uragano Nate ha effettuato il “landfall” negli Stati Uniti, vicino la foce del fiume Mississippi, non lontano da New Orleans. Attualmente è di 1ª categoria, e fa registrare venti a 137 km/h.

Il ciclone si è leggermente indebolito e si sta muovendo in direzione nord alla velocità di 32 km/h.

Successivamente ha toccato terra alle porte di Biloxi, in Mississippi: si tratta del primo uragano che colpisce lo Stato dall’uragano Katrina del 2005.

Secondo il National Hurricane Center statunitense, Nate dovrebbe ora proseguire la sua rotta in direzione degli Stati Mississippi, Alabama e Tennessee.