“Effie”: la prima macchina che stira i vestiti in appena 3 minuti [GALLERY]

/
MeteoWeb

Dover stirare è una delle cose più noiose e odiose del mondo, diciamo la verità, ma due giovani ingegneri 27enni, Rohan Kamdar e Trevor Kerth, affermano che Effie, la loro invenzione, permetterà di alleggerire notevolmente il carico di lavoro, dicendo addio ai vecchi ferri da stiro, con un risparmio del 95% del tempo speso alle prese con montagne di panni da stirare.  Effie, il cui nome deriva dal simbolo del ferro nella tavola periodica,  è la prima macchina in grado di stirare e asciugare i vestiti in meno di tre minuti, comunicando che il suo lavoro è ultimato tramite un’app. Soli 128 cm di altezza, 80 cm di larghezza e 40 cm di profondità sono pronti a rivoluzionare il processo di stiraggio. Il funzionamento è semplice ma ingegnoso: Effie è costituita da una pressa verticale, compatta e sottile. E’ sufficiente appenere i capi, ad esempio, una camicia, su stranghe regolabili e, una volta chiuso il macchinario, un ferro interno, che preme sul tessuto, rimuove con successo le pieghe in tempi record. Ma non è tutto: Effie è dotata di un vano profumato che conferisce un tocco di freschezza ai capi appena asciugati e stirati. La sua commercializzazione è prevista in primavera 2018 ad un costo di circa 925 dollari.