Maltempo Arezzo: crollato il muro di cinta dello stadio comunale di Rassina [GALLERY]

Il maltempo la notte scorsa ha provocato il crollo del muro di cinta dello stadio comunale di Rassina: ha ceduto per un tratto di 70 metri

/
MeteoWeb

L’ondata di maltempo che ha colpito l’intera provincia di Arezzo, la notte scorsa ha provocato il crollo del muro di cinta dello stadio comunale di Rassina: ha ceduto per un tratto di 70 metri.
Le pessime condizioni atmosferiche che hanno colpito nella serata di ieri e nella notte tutta la Provincia di Arezzo, hanno provocato il crollo di circa 70 metri del muro di recinzione dello Stadio Comunale di Rassina nel versante che guarda l’Arno. Nelle primissime ore del mattino sono intervenuti sul posto il Sindaco gli Assessori ai lavori pubblici e alla manutenzione insieme ai Tecnici Comunali, è stata immediatamente attivata la squadra degli operai del Comune per mettere in sicurezza l’area, anche se si trova in una zona non accessibile direttamente. I danni rilevati sono particolarmente ingenti visto il tratto di parete interessato. Dell’accaduto sono stati informati la Protezione Civile della provincia di Arezzo assieme al centro di coordinamento intercomunale. Fortunatamente non sono state segnalate altre criticità all’interno del nostro territorio comunale, anche se la situazione rimane sotto monitoraggio da parte dell’Amministrazione Comunale,” ha spiegato su Facebook il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Remo Ricci.