Maltempo, dai +38°C alla neve in 48 ore: sulle Alpi sembra tornato l’inverno! [GALLERY]

  • Gavia
    Gavia
  • Stelvio
    Stelvio
  • Stelvio
    Stelvio
  • Stelvio
    Stelvio
  • Stelvio
    Stelvio
  • Stelvio
    Stelvio
  • Stelvio
    Stelvio
  • Livigno
    Livigno
/
MeteoWeb

E’ tornata la neve sulle cime di Valtellina e Valchiavenna. Nelle scorse settimane la provincia più a nord della Lombardia era soffocata sotto una cappa di caldo africano con temperature sul fondovalle anche di +38°C fino a due giorni fa, adesso invece e’ investita da un’ondata di Maltempo con crollo delle temperature di oltre venti gradi, pioggia battente alle basse quote e fitte nevicate attorno ai 2.000 metri. Stamane a Bormio le cime erano tutte imbiancate, poco sopra l’abitato, e e’ caduta la neve appena superate le ultime case di Livigno (Sondrio), il paese in territorio extradoganale della Valtellina. Circa 10cm di neve sulla cima dello Stelvio per uno scenario tipicamente invernale (vedi foto nella gallery).

Notte di paura per due alpinisti sorpresi dalla bufera

Una notte di paura, quella scorsa, per due alpinisti stranieri sorpresi da una bufera di neve e grandine ad alta quota, sul massiccio montuoso del Badile, in territorio di Val Masino (Sondrio). Erano partiti nel pomeriggio di ieri dal rifugio Gianetti per un’ascensione lungo la Normale, quando in serata sono stati bloccati dalla forte ondata di maltempo. Sono riusciti a lanciare l’Sos e solo dopo diversi tentativi l’elicottero, ostacolato anche dalla fitta nebbia, e’ riuscito a portare in zona le squadre del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna. A quel punto i due alpinisti sono stati raggiunti e, a notte fonda, tra ieri e oggi, sono stati guidati per la discesa a valle con una serie di corde doppie.