Maltempo Emilia Romagna, l’allarme della Protezione civile: “Scenario molto pesante” [FOTO] 

/
MeteoWeb

“Io credo che, soprattutto nei tratti che stiamo considerando, la manutenzione era stata fatta anche con interventi di miglioramento. Sia sul fiume Secchia che sul fiume Enza sono livelli idrometrici che da decenni non si verificavano, addirittura sull’Enza non abbiamo nella serie delle nostre misure un livello cosi’ alto“. Cosi’ Maurizio Mainetti, capo del dipartimento della Protezione civile in Emilia Romagna, intervistato da Radio 24 sulla situazione dei fiumi Secchia ed Enza.

Certo c’e’ la necessita’ di fare interventi di prevenzione, interventi di manutenzione, pero’ l’evento e’ un evento particolarmente severo. Laddove sono stati fatti degli interventi di miglioramento – aggiunge – la situazione e’ stata piu’ gestibile, anche se forse sono gli scenari peggiori quelli che si sono verificati adesso per la nostra regione: un periodo autunnale in cui comincia a nevicare presto e poi queste perturbazioni dal Tirreno con scirocco portano molta acqua in poco tempo e il contemporaneo scioglimento della neve, e’ uno scenario che ogni tanto si verifica, ma e’ raro e questa volta e’ stato ed e’ ancora particolarmente pesante”.