Maltempo, piogge torrenziali al confine Italia-Svizzera: disastrosa frana si abbatte su Formazza [FOTO]

Maltempo, grossa frana si abbatte su Formazza: decine di evacuati

  • Immagine di repertorio
    Immagine di repertorio
/
MeteoWeb

Mentre il Centro/Sud Italia vive un’altra giornata di fuoco (la quinta consecutiva) con temperature oltre i +35°C in molte località di molte Regioni, al Nord/Ovest imperversa il maltempo con violenti temporali sulle Alpi occidentali, al confine tra Italia e Svizzera. L’area più colpita, come ampiamente previsto nei giorni scorsi, è stata quella del Verbano-Cusio-Ossola dove sono caduti fino a 200mm di pioggia. Nella notte un’enorme frana ha colpito Formazza: fango e grossi massi sono venuti giù dalla montagna sfiorando alcune case. Una ventina di persone sono state evacuate. I detriti trasportati dalle forti piogge sono arrivati anche sulla strada. Fortunatamente non ci sono stati feriti. La statale 659 è chiusa da Ponte; già ieri – a causa dell’allerta pioggia – Anas aveva disposto lo stop al traffico nel tratto tra Canza e la cascata del Toce. Per salire a Riale si può utilizzare la strada comunale secondaria. Sempre a causa del maltempo è stata anche chiusa la strada che da Goglio porta all’alpe Devero. È stata comunque una notte di disagi che ha interessato tutto il Vco, con numerosi interventi dei vigili del fuoco per allagamenti.

Nelle prossime ore i fenomeni più intensi colpiranno la Lombardia settentrionale, con nuovi violenti temporali su Alpi e Prealpi.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale, in modo particolare con i nuovi radar meteo aggiornati:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play