Maltempo, disastro in Val Ferret: una frana uccide una coppia nella propria auto, 200 persone in via di evacuazione [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Continuano i soccorso in Val Ferret dove ieri si è verificata una frana che ha travolto un campeggio, nel territorio di Courmayeur. Ieri si contava una vittima, ma stamani è stato trovato il corpo di una seconda persona deceduta. Si tratta della moglie di Vincenzo Mattioli, 71 anni, di Milano, morto nella sua auto travolta dal distacco di massi e fango.

Il corpo della donna è stato individuato al di sotto del veicolo e lo stanno recuperando i vigili del fuoco e il Soccorso alpino della guardia di finanza.

Le vittime, sorpresa dalla colata di fango e detriti mentre si trovavano a bordo della loro auto che è stata trascinata via dalla corrente, sono rimasti incastrati nelle lamiere dell’auto, a sua volta investita e trascinata dalla massa di fango e detriti.

Ieri si pensava che ci fosse solo l’uomo, oggi è stato trovato anche il corpo della moglie.

In mattinata è iniziata l’evacuazione delle circa 200 persone bloccate nella notte in Val Ferret, nel territorio comunale di Courmayeur, a seguito della Franastaccatasi ieri, lunedì 6 agosto.

“Vengono portate in elicottero in località Planpincieux e da qui, con la navetta, al forum sport center di Dolonne”, dove da ieri già si trovano altre 25 persone, spiega il sindaco, Stefano Miserocchi.

Circa in 100 hanno trascorso la notte al Golf club di Courmayeur – “dal presidio medico non sono arrivate segnalazioni”, dice Miserocchi – gli altri in alloggi e campeggi. Proseguono intanto le ricerche della donna che risulta dispersa. Si tratta della moglie di Vincenzo Mattioli, di 71 anni, di Milano, trovato morto nella sua auto travolta dalla Frana. In queste settimane la vallata ai piedi del massiccio del Monte Bianco – chiusa da ieri sera con un’ordinanza – è affollata da turisti, perlopiù appassionati di passeggiate in montagna.”

In val Ferret ieri pomeriggio si sono staccate due frane, una delle quali ha causato l’esondazione del torrente di un vallone laterale sotto alla localita’ di Planpincieux. La massa di fango e detriti ha investito alcune auto tra cui quella della persona deceduta. Il Soccorso alpino ha messo in salvo alcuni escursionisti che erano stati sorpresi dal temporale e la parte bassa della vallata e’ stata evacuata con con un convoglio di auto scortate dalle forze dell’ordine. La strada comunale e’ stata chiusa al traffico e in alcuni punti si e’ trasformata in un torrente. Danni sono stati segnalati nel villaggio di Meyen.

A seguito delle frane in val Ferret (Courmayeur) è stato attivato il Centro Operativo Comunale e per le richieste urgenti di informazioni da parte di cittadini e’ stato istituito il numero telefonico 0165-831358. Inoltre il Comune di Courmayeur, con il supporto della Protezione civile regionale, ha allestito al Forum Sport Center di Dolonne un centro di prima accoglienza per le persone coinvolte ed evacuate a seguito dell’evento.

Maltempo, violenti temporali in Valle d’Aosta: situazione critica in Val Ferret [VIDEO]