Maltempo Marche, violentissimo temporale su Ancona e Falconara [GALLERY]

/
MeteoWeb

Una violenta ondata di Maltempo, con forti piogge e allagamenti, ha colpito le Marche in queste ore, rispettando le previsioni di un avviso di condizioni meteo avverse diramato dalla protezione civile regionale: allagata la SS16 tra Ancona e Falconara, ma si segnalano problemi di viabilita’ anche nella zona di Jesi. I vigili del fuoco sono impegnati anche a causa delle piante cadute, tra cui un albero caduto sulla corsia della SS76 a Jesi in direzione Ancona. Allagati anche negozi e scantinati. Al momento la maggiori difficolta’ si registrano nella zona di Ancona, Osimo, Jesi, mentre a Senigallia colpita dall’alluvione del 2014, c’e’ stata solo pioggia, ma senza disagi particolari. Nel capoluogo marchigiana molte strade sono allagate: un violento acquazzone, per altro di breve durata, e’ stato preceduto da violente raffiche di vento che hanno sollevato onde nel porto di Ancona. Secondo la protezione civile sarebbe proprio il vento ad avere provocato i maggiori danni. Alla periferia di Jesi, in zona Acquasanta, un fulmine ha colpito delle balle di fieno ammassate, che ora stanno bruciando. Nella altre province delle Marche invece non ci sono segnalazioni di Maltempo

Durante l’improvvisa ondata di Maltempo che ha colpito Ancona in serata, la Capitaneria di porto ha temporaneamente sospeso gli imbarchi nello scalo e ha dato disposizioni di controllare e rafforzare gli ormeggi delle unita’ in porto a causa delle raffiche di vento che hanno raggiunto i 50-60 nodi. Due motovedette della Guardia costiera hanno prestato soccorso a due imbarcazioni di difficolta’: una barca a vela di 10 metri in transito davanti al porto di Ancona con tre persone a bordo che sono state tratte in salvo e che e’ ora in fase di recupero con l’aiuto dei vigili del fuoco, l’altra nella zona del Passetto che e’ invece riuscita a rientrare da sola. La perturbazione si e’ ora spostata verso il mare aperto, ma l’allerta meteo della protezione civile e’ in vigore fino al pomeriggio di domani

Di seguito i links utili per monitorare la situazione in tempo reale nelle pagine di MeteoWeb del nowcasting: