Maltempo Milano: alberi sradicati e fili della tensione tranciati [GALLERY]

  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
  • LaPresse/Claudio Furlan
    LaPresse/Claudio Furlan
/
MeteoWeb

Il temporale con forti raffiche di vento che ha investito questa mattina Milano, è durato circa tre quarti d’ora ma avuto un’intensità tale da provocare la caduta di alberi e rami in città, in particolare nella zona sud. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco. In via Giovenale parte di un albero e’ caduto sui fili dell’alta tensione, mentre un’altra pianta e’ caduta in piazza Tito Lucrezio Caro. Un altro albero e’ crollato in via San Barnaba ai Giardini della Guastalla. Danneggiata anche la quercia monumentale di piazza XXIV Maggio: un robusto ramo si è spezzato ed è rimasto a lungo pendente, fino all’intervento dei vigili.