Maltempo, voragine sulla Pontina: 2 persone in salvo, proseguono le ricerche del disperso [GALLERY]

  • Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
    Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
  • Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
    Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
  • Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
    Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
  • Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
    Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
  • Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
    Ufficio Stampa Vigili del Fuoco/LaPresse
/
MeteoWeb

Proseguono senza sosta le ricerche del disperso, un 68enne, la cui auto è stata inghiottita dalla grossa voragine apertasi questa mattina lungo la via Pontina a causa del maltempo.
E’ accaduto all’altezza del km 97+700, in località San Vito, tra Terracina e San Felice.
Sul posto le squadre e i sommozzatori dei vigili del fuoco.
La vettura è stata rinvenuta sommersa dal fango, e l’automobilista è ancora disperso.

Secondo le prime informazioni, a bordo dell’auto travolta dallo smottamento, oltre l’uomo ancora disperso, c’era anche un’altro uomo, un 64enne, che è riuscito ad uscire dall’abitacolo e a salvarsi: è ricoverato in ospedale in osservazione.
Salva per miracolo anche una donna, 25enne, che si trovava a transitare sulla Pontina, poco prima del crollo, e che ha assistito alla scena.

L’auto coinvolta nel cedimento, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stata trascinata dalla corrente di un canale che scorre vicino alla strada.