MareAmico: una taglia per trovare chi ha sfregiato Punta Bianca [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Punta Bianca è una località di rara bellezza paesaggistica posta a sud est di Agrigento, che da anni aspira a diventare riserva naturale.
Purtroppo questo luogo è tanto bello quanto sfortunato, infatti nelle vicinanze – da quasi 60 anni – si svolgono esercitazioni militari, che danneggiano i terreni ed ora si ci mette pure un novello Michelangelo. Questo “artista” – spiega l’Associazione Mareamico – nei scorsi giorni, ha inciso un viso sulla marna di Punta bianca, sfregiandola per sempre. Quello che lui ha fatto è un reato gravissimo: ha danneggiato per sempre un bene paesaggistico e naturalistico.
Salvatore (così si firma il tizio) non comprende il danno che ha causato e deve essere posto in condizione di ripararlo e soprattutto bisogna evitare che ripeta le sue dannose imprese.
Quindi Mareamico mette una taglia (simbolica) sulla sua testa e chiede ai cittadini di fornire, anche anonimamente, informazioni finalizzate alla sua individuazione.
Il responsabile dello sfregio avrà lavorato per ore con martello e scalpello e qualcuno, sicuramente, lo avrà visto all’opera!