Messico: cenere e fumo dal vulcano Colima, attesa una nuova eruzione [FOTO]

/
MeteoWeb

L’eruzione più recente ha costretto le autorità locali a limitare la presenza di persone intorno al vulcano a un raggio non inferiore ai 12 chilometri

Il vulcano Colima in Messico continua a fare paura. Sono 340 le persone fatte evacuare nelle aree considerate a rischio e in cinque comuni del Messico occidentale è stato dichiarato lo stato di emergenza. Gli esperti si aspettano nelle prossime ore una forte eruzione, come quelle avvenute venerdì sera e sabato a mezzogiorno, dopo 24 ore di emissioni di cenere e lapilli ininterrotte. L’eruzione più recente ha costretto le autorità locali a limitare la presenza di persone intorno al vulcano a un raggio non inferiore ai 12 chilometri.