Meteo, FOCUS sul tornado in Cina: le immagini del mostruoso vortice che ha seminato morte e danneggiato migliaia di case [FOTO e VIDEO]

Il tornado ha danneggiato quasi 3.600 abitazioni e colpito oltre 9.900 residenti, provocando danni gravissimi in tutta l'area: numerose le persone rimaste bloccate sotto le macerie degli edifici crollati. Le immagini

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/

Almeno 6 morti e 190 feriti rappresentano il bilancio di un mostruoso tornado che si è abbattuto su Kaiyuan, città di circa mezzo milione di residenti nella provincia di Liaoning della Cina nordorientale. Drammatiche le immagini, che trovate nei video in fondo all’articolo e nella gallery in alto, che mostrano il tornado infrangere le finestre, sollevare i tetti degli edifici, sradicare gli alberi e rovesciare le auto. Il vortice si è abbattuto sull’area nel pomeriggio (ora locale) di ieri, mercoledì 3 luglio. Durato circa 15 minuti, ha provocato il caos più totale nell’area. I venti, che hanno raggiunto velocità di 80km/h, hanno anche abbattuto le linee elettriche, lasciando diverse parti della città senza elettricità.

Una zona industriale del distretto di Teiexi è stata la più gravemente colpita, registrando decine di edifici rasi al suolo. Secondo i reportage locali, circa 210 persone sono state tratte in salvo dall’area. Le operazioni di ricerca sono iniziate quando le autorità hanno ricevuto le chiamate dei dipartimenti di emergenza locali che informavano sulla presenza di persone rimaste intrappolate sotto le macerie degli edifici crollati. Il tornado ha danneggiato quasi 3.600 abitazioni e colpito oltre 9.900 residenti.

Kaiyuan è una zona pianeggiante alla latitudine della Tornado Alley degli Stati Uniti”, ha piegato Jim Andrews, meteorologo di AccuWeather. Anche se i tornado non sono rari in quest’area, non sono neanche poi così comuni. Sono richieste diverse condizioni per lo sviluppo di un tornado e secondo Andrews, ieri in Cina erano tutte ottimali. “Da quello che posso dire, la mappa meteo mercoledì mostrava un fronte in stallo vicino con una temperatura di quasi +30°C, punti di rugiada di oltre +15°C; tutto sommato, favorevole a temporali”, ha aggiunto.

Il servizio meteorologico del Paese ha dichiarato che i cambiamenti climatici potrebbero causare più eventi estremi di questo tipo, dopo le alluvioni, la siccità e le temperature estreme in alcune aree quest’anno. In una dichiarazione congiunta con la Francia e le Nazioni Unite, la Cina ha promesso di mostrare la “più alta ambizione possibile” quando si tratta di combattere i cambiamenti climatici, con gli obiettivi più alti per ridurre le emissioni di carbonio già dal prossimo anno.