Meteo, la nuova irruzione artica determinerà contrasti termici shock: +7°C sui Balcani, +30°C in Russia nel weekend! [MAPPE]

La nuova irruzione d'aria artica prevista per il weekend dell'11-12 Maggio porterà temperature estreme per il periodo nell'Est Europa e nel nord della Russia, a ridosso del Circolo Polare Artico

/
MeteoWeb

Mentre l’Europa centrale e parti di quella meridionale e sudorientale faranno i conti con un freddo fuori stagione, parti della Russia nordoccidentale saranno caldissime nel corso del weekend dell’11-12 maggio. Il contrasto tra le anomalie termiche sarà davvero incredibile, raggiungendo i 30-35°C e forse anche oltre!

Una nuova irruzione di una massa d’aria artica marittima si spingerà sull’Europa centrale, meridionale e sudorientale nel corso del weekend e all’inizio della prossima settimana. Le anomalie termiche lungo e dietro il fronte freddo saranno di 10-15°C sotto la media per questo periodo dell’anno, che si sta rivelando molto freddo su alcune zone del continente. Nel frattempo, si formerà una forte dorsale sull’estrema Russia nordoccidentale. Qui le temperature saranno di 20-25°C sopra la media del periodo.

Meteo Maggio, altro che Primavera! Nuova irruzione artica nel cuore dell’Europa: freddo anomalo e maltempo fino al Mediterraneo [MAPPE]

In valore assoluto, per domenica 12 maggio sono previste massime diurne di +25-30°C al nord fino a parti del Circondario autonomo dei Nenec, fino a circa 66°N, appena sotto il Circolo Polare Artico! Nel frattempo, le massime diurne potrebbero precipitare a solo +7-8°C su parti dell’Ungheria, della Croazia e delle aree circostanti a circa 46°N. Si tratta di una differenza di circa 20°C in 20° di latitudine, con le località più settentrionali che saranno quelle più calde! Ma non è solo una questione di temperatura assoluta: tra le località più settentrionali e quelle più meridionali di questa fascia ci sarà una differenza di 30-35°C di anomalia termica, un grande contrasto termico.

Tuttavia, ultimamente stiamo osservando temperature molto alte nelle parti più settentrionali dell’Europa, incluse le ondate di caldo dello scorso anno nell’estremo nord della Scandinavia, dove le temperature si sono spinte ben oltre i +30°C fino all’interno del Circolo Polare Artico.

Questa nuova irruzione artica, appena una settimana dopo quella del 4-5 maggio, conferma un mese dai risvolti clamorosi. Fino al Mediterraneo, torneranno infatti freddo anomalo e maltempo. Continuate a seguire MeteoWeb per restare aggiornati sull’evoluzione della situazione e per avere le previsioni dettagliate per l’Italia.

Meteo, effimero aumento termico di 3 giorni ma Maggio proseguirà all’insegna di freddo e maltempo: nuova irruzione Artica nel weekend [MAPPE]