Meteo Pasqua e Pasquetta, le Previsioni sono sempre più chiare: sarà maltempo di scirocco

Meteo Pasqua e Pasquetta, confermata l'ipotesi di MeteoWeb: feste condizionate da maltempo e scirocco, forti piogge al Centro/Nord e gran caldo al Sud

  • Martedì 16 Aprile
    Martedì 16 Aprile
  • Mercoledì 17 Aprile
    Mercoledì 17 Aprile
  • Giovedì 18 Aprile
    Giovedì 18 Aprile
  • Venerdì 19 Aprile
    Venerdì 19 Aprile
  • Sabato 20 Aprile
    Sabato 20 Aprile
  • Domenica 21 Aprile
    Domenica 21 Aprile
  • Lunedì 22 Aprile
    Lunedì 22 Aprile
  • Martedì 23 Aprile
    Martedì 23 Aprile
  • Martedì 16 Aprile
    Martedì 16 Aprile
  • Mercoledì 17 Aprile
    Mercoledì 17 Aprile
  • Giovedì 18 Aprile
    Giovedì 18 Aprile
  • Venerdì 19 Aprile
    Venerdì 19 Aprile
  • Sabato 20 Aprile
    Sabato 20 Aprile
  • Domenica 21 Aprile
    Domenica 21 Aprile
  • Lunedì 22 Aprile
    Lunedì 22 Aprile
  • Martedì 23 Aprile
    Martedì 23 Aprile
/
MeteoWeb

Meteo Pasqua e Pasquetta – Mentre l’Italia vive un freddo weekend della Domenica delle Palme a causa del ciclone Baltico che sta provocando un vero e proprio colpo di coda dell’Inverno, si delinea sempre meglio la tendenza meteo per Pasqua e Pasquetta. Negli ultimi aggiornamenti di tutti i principali modelli trova ulteriori grandi conferme l’ipotesi che su MeteoWeb avevamo vagliato in grande anticipo nei giorni scorsi: le festività pasquali saranno condizionate da un maltempo tipicamente primaverile, accompagnato dallo scirocco. Significa che avremo forti piogge al Nord/Ovest e nelle Regioni tirreniche, acqua alta a Venezia, forti venti meridionali e caldo un po’ in tutto il Paese ma soprattutto al Sud con picchi di +30°C nella Sicilia tirrenica. Nella gallery a corredo dell’articolo presentiamo le mappe sinottiche e termiche dell’ultimo aggiornamento del modello europeo ECMWF, ricalcate in modo praticamente parallelo anche dallo statunitense GFS.

Intanto dopo il colpo di coda invernale provocato dal ciclone Baltico, da Martedì 16 Aprile le temperature inizieranno ad aumentare in modo drastico e nell’arco di un paio di giorni avremo una vera e propria “svolta” termica che porterà il primo caldo della stagione in tutt’Italia, con temperature massime stabilmente oltre i +23/+24°C su tutte le Regioni del nostro Paese. Anche le minime aumenteranno sensibilmente, avvicinandosi un po’ ovunque alla doppia cifra e addirittura ai +15°C sulle coste del Centro/Sud.

Il maltempo certamente caratterizzerà ancora il prosieguo della stagione, ma almeno in termini di temperature con ogni probabilità il freddo di questo weekend (con la sua coda di Lunedì 15 al Sud) sarà l’ultimo. Almeno fino a Novembre.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play