Milano, la nuova sede dell’Inter è il futuro: ultra modernità nel cuore dell’innovazione di Porta Nuova [FOTO]

Il club si trasferisce all'interno dell’edificio “The Corner”, un palazzo a cinque piani con terrazza panoramica nel distretto dell'innovazione, con un occhio alla Milano di oggi e a quella di domani

/
MeteoWeb

L’Inter cambia casa. Un palazzo a specchio che si affaccia sulla zona di Porta Nuova, un design moderno e iconico, il nero e l’azzurro predominanti, le gigantografie dei campioni del passato per ricordare la storia, i nomi di diverse nazioni scritti sulle pareti perché gli interisti sono “fratelli del mondo”. Il club si trasferisce all’interno dell’edificio “The Corner”, un palazzo a cinque piani con terrazza panoramica nel distretto dell’innovazione, con vista sul Bosco verticale e la Torre Unicredit, la Madonnina e San Siro, con un occhio alla Milano di oggi e a quella di domani.

Rispecchiare l’ambizione e la visione futura del club. Non è casuale la scelta di un luogo altamente iconico della città, simbolo della nuova Milano globale e tecnologica“, ha scritto la società sul sito ufficiale per presentare la nuova casa in via della Liberazione, progettata da Degw e Fud, brand del gruppo Lombardini22, che potete vedere nelle foto contenute nella gallery scorrevole in alto a corredo dell’articolo.

Il palazzo ha spazi caratterizzati “da un’attenta opera di identità visiva che vede il brand nerazzurro ricoprire un ruolo centrale insieme ai grandi campioni della storia del club e all’internazionalità dei colori nerazzurri. Il risultato finale è uno spazio in cui le aree delle diverse postazioni lavoro si accompagnano a zone create per la condivisione e la collaborazione“, afferma il club. Unico nel suo genere il nono piano della struttura, dedicato all’accoglienza di ospiti e agli eventi, nel quale trovano spazio una sala media multifunzione, l’area Inter Heritage e una Trophy Room completamente rinnovata, installazione multimediale nel segno dell’ecosostenibilità.