Napoli: si ripete il “miracolo” di San Gennaro [FOTO]

  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
  • LaPresse/Marco Cantile
    LaPresse/Marco Cantile
/
MeteoWeb

Si è ripetuto lo scioglimento del sangue di San Gennaro: il “miracolo” è stato annunciato nella basilica di Santa Chiara, dove si è conclusa la tradizionale processione “degli infrascati” partita dal Duomo. Quello di oggi, il sabato che precede la prima domenica di maggio, è uno dei tre giorni dell’anno nei quali è atteso lo scioglimento del Santo Patrono di Napoli, insieme al 19 settembre e al 16 dicembre. Il “miracolo” di oggi ricorda la traslazione delle reliquie del Santo dall’Agro Marciano alle Catacombe di San Gennaro. Le reliquie sono state portate in processione dal Duomo a Santa Chiara e, per tutta la prossima settimana, saranno esposte ai fedeli nella Cappella di San Gennaro all’interno del Duomo.