Natale 2018, a Spoleto il presepe di ghiaccio più grande d’Italia: 35 mq di scultura [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Spoleto si prepara ad accogliere il Natale con una meravigliosa opera d’arte: un presepe di ghiaccio di 35 metri quadrati realizzata dall’Associazione Italiana scultori di ghiaccio. Si tratta del più grande Presepe d’Italia, testimonianza di un’arte centenaria nata ai primi del Novecento. L’opera va ad impreziosire l’offerta presepiale della città di Spoleto, grazie ad un nuovo spazio espositivo che, da domenica 23 dicembre, sarà presente nei pressi dei giardini pubblici di Piazza della Vittoria.

Il Presepe vuole rendere omaggio alla figura di San Francesco, e, al fine di mantenere le sue peculiarità, sarà collocato all’interno di un tir refrigerato e tenuto alla costante temperatura di -2°C, uno spazio dove il pubblico potrà ammirare oltre 18 tonnellate di puro ghiaccio cristallino trasformato in statue di dimensione reali.

Nei giorni di giovedì 27 e venerdì 28 dicembre, alcuni scultori dell’Associazione si esibiranno nel centro storico di Spoleto per dimostrare come nasce un’opera di ghiaccio. L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Scultori di Ghiaccio con la collaborazione del Comune di Spoleto – Assessorato alla Cultura e Sviluppo.

L’Associazione Italiana scultori di ghiaccio, presieduta da Amelio Mazzella, vanta numerose e prestigiose partecipazioni e organizzazioni di gare Mondiali di categoria. Gli scultori dell’Associazione hanno gareggiato al concorso di scultura di ghiaccio, che è parte del programma culturale delle Olimpiadi Invernali, nel 2002 a Salt Lake City (USA), nel 2010 a Vancouver (Canada) ed ha organizzato a Pragelato, in occasione delle Olimpiadi Invernali nel 2006 a Torino, una manifestazione a cui presero parte alla gara 40 artisti di 24 nazioni.