Eccezionale nevicata in Pennsylvania: battuti tutti i record nel giorno di Natale, stato di emergenza a Erie [FOTO e VIDEO]

/
MeteoWeb

Nevicata record in Pennsylvania, a Erie è stato dichiarato lo stato di emergenza: nel giorno di Natale sono caduti 86 centimetri di neve. L’intera cittadina è stata imbiancata e sono stati battuti tutti i precedenti record di neve relativi alle 24 ore.

Il totale della precipitazione nevosa il 25 dicembre è stato oltre quattro volte superiore a quello del precedente record natalizio e ha anche battuto il record di neve in un solo giorno nella città, mezzo metro (22 novembre 1956).

Ha continuato a nevicare, e nel giorno di Santo Stefano ad Erie sono caduti altri 60 centimetri di neve, facendo salire il conteggio dei due giorni a quasi un metro e mezzo.

E’ stata la più intensa nevicata di due giorni in tutto lo stato della Pennsylvania, secondo quanto reso noto dal servizio meteo nazionale, il National Weather Service. I meteorologi attribuiscono le nevicate record ai venti gelidi che soffiano dal vicino lago Eire, uno dei Grandi Laghi americani

La tempesta è iniziata domenica, ed ha fatto registrare un totale 158 centimetri di neve sulla cittadina di Erie.

Il governatore della Pennsylvania Tom Wolf ha chiesto ai cittadini di non uscire di casa, se non per ragioni di vera urgenza e muniti di kit d’emergenza.

Virale su Twitter l’hashtag #Snowmageddon.