Nolla: una rivoluzionaria tiny house a impatto zero [GALLERY]

/
MeteoWeb

Il suo nome è Nolla che, in finlandese, significa “zero” e questo non è casuale dato che parliamo di una rivoluzionaria tiny house a impatto zero, costruita in Finlandia questa estate. Realizzata dal designer Robin Falck per l’azienda Finnish, posizionata sull’incantevole isola di Vallisaari, a pochi chilometri da Helsinki, questo bellissimo rifugio che, per la sua caratteristica forma, ricorda una tenda, è facile da assemblare, smantellare e riposizionare ovunque, senza macchinari pesanti. Completamente autusufficiente, Nolla è fotata di pannelli solari che generano energia elettrica, mentre la stufa Wallas serve per la cottura e il riscaldamento e funziona interamente con Neste My Renewable Diesel, ricavato al 100% da rifiuti e residui. Questo piccolo angolo di paradiso per una piacevole evasione dallo stress della vita urbana, per ora è solo un prototipo a impatto zero per vivere un’intensa esperienza di campeggio urbana, all’insegna di uno stile di vita ecologico, seppur adottando soluzioni moderne e sostenibili. Perfettamente mimetizzata con l’ambiente circostante grazie alla sua copertura a specchi, misura 10 mq e può ospitare 2 persone.