Notre Dame: 16 statue erano state rimosse con una gru dal tetto pochi giorni prima dell’incendio [FOTO]

Pochi giorni fa, una gru alta 100 metri è stata utilizzata per calare 16 statue grigio-verdi di bronzo dalla sommità della cattedrale gravemente danneggiata dall'incendio

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/
MeteoWeb

Giovedì 11 aprile, pochi giorni prima che la storica Cattedrale di Notre Dame nel cuore di Parigi venisse avvolta dalle fiamme di un devastante incendio, un gruppo di statue religiose era stato calato dalla cima dell’edificio per la prima volta in oltre un secolo come parte dei lavori di restauro della guglia. L’iconica chiesa di Parigi è stata devastata da un grande incendio la sera del 15 aprile e nonostante non sia ancora chiara la causa, i vigili del fuoco sostengono che potrebbe essere collegato alle opere di restauro del glorioso edificio.

Pochi giorni fa, una gru alta 100 metri è stata utilizzata per calare 16 statue grigio-verdi di bronzo che rappresentano i 12 apostoli e i 4 evangelisti, come potete vedere dalle immagini contenute nella gallery scorrevole in alto, e che solitamente guardavano Parigi dalla guglia della cattedrale. Le statue, ognuna alta poco meno di 3 metri, sono state portate al suolo, caricate su un camion e poi inviate nella Francia sudoccidentale per i lavori come parte del progetto di restauro.

Secondo quanto riportato da Associated Press, il progetto di restauro della cattedrale e delle statue è costato 6 milioni di euro. “Quello che è unico è che è la prima volta che le vediamo così da vicino da quando sono state sistemate da Viollet-le-Duc negli anni del 1860. È un evento eccezionale perché abbiamo portato giù 16 statue in un solo giorno”, aveva dichiarato Marie-Helene Didier, incaricata delle opere di ristrutturazione. Il “volo” delle statue nel cielo di Parigi, che ha lasciato incantati i turisti, le ha salvate da una distruzione certa, visto che il fuoco ha fatto crollare la famosa guglia dell’edificio, sottoposto ad un’opera di rifacimento finanziata dallo stato francese per riparare i danni inflitti dal tempo, dall’inquinamento e dal meteo.

Dopo che le fiamme hanno devastato gran parte della cattedrale, è stata lanciata una campagna per raccogliere i fondi per la sua ricostruzione. Costruita tra il 1163 e il 1345, Notre Dame è una delle destinazioni turistiche più popolari di Parigi e del mondo, attirando circa 13 milioni di persone ogni anno. Dopo i lavori di restauro, le 16 statue avrebbero dovuto essere riportate nella loro posizione sopra la Ville Lumière nel 2022 ma per ricostruire una delle più famose cattedrali gotiche del Medioevo serviranno almeno 10 anni e probabilmente Notre Dame non sarà più la stessa.

Incendio Notre Dame, l’ISIS celebra l’inferno di fuoco della cattedrale: “Punizione e castigo”